Chiesa San Giacomo Maggiore

Description

Description

La chiesa parrocchiale di S. Giacomo Maggiore di Cognento era già esistente nel 1232; fu sotto il giuspatronato dei conti Sessi (1446), quindi dei Predieri (1825). Nel 1660 un incendio distrusse la Chiesa che venne ricostruita a navata unica con quattro altari. È intitolata all’apostolo San Giacomo (il ‘Santiago de Compostela’, patrono dei pellegrini e spesso connotato con una conchiglia, infatti la chiesa stessa ha il catino costruito a forma di conchiglia). Venne completamente rifatta tra il 1780 e il 1789 e, mentre prima era liturgicamente orientata, la pianta venne rovesciata. La facciata riprende, semplificandole, le linee della parrocchiale di Campagnola Emilia: è elegantemente rifinita da lesene e conclusa da un frontespizio mistilineo. Negli anni Cinquanta vennero aggiunti il portale marmoreo con colonne tortili e l’altare maggiore in marmi policromi con paliotto in scagliola di stile carpigiano, opere settecentesche provenienti dalla chiesa di S. Rocco di Reggio Emilia. Si possono ammirare alcuni quadri: nell’abside, S. Giacomo Maggiore Apostolo di Giovanni Bonvicini (1859); una Madonna col Bambino e i Santi Antonio Abate e Massimo Vescovo di Francesco Camuncoli (sec. XVIII); S. Francesco che riceve le stimmate, di autore ignoto del Seicento; la Madonna della Ghiara, proveniente dall’edicola di S. Massimo, di ignoto pittore reggiano del sec. XVII. Belli i due confessionali lignei in stile barocco (1785) e le acquasantiere in marmo a forma di conchiglia del Settecento. Da segnalare l’organo, costruito da Domenico Traeri nel XVIII secolo e restaurato da Paolo Tollari nel 2003; presenta una cassa in tiglio, posta su basamento indipendente, con fregi intagliati e con pittura a tempera.

PER SAPERNE DI PIU’

 

La Chiesa parrocchiale dedicata a S. Giacomo Apostolo è nota fin dal 1332 dipendendo diretamente dalla Cattedrale di Reggio e dal 1887 al Vicariato di Correggio. Il giuspatronato apparteneva alla famiglia dei Sessi che lo mantennero dal XIV secolo fino al 1825, passando poi alla famiglia Predieri. La facciata, orientata a levante è elegantemente rifinita con specchiature riquadrate da lesene e conclusa da un frontispizio mistilineo con acroteri in vertice.

Il portale, con finestra trapezoidale superiore, riquadrato da una elaborata composizione a colonne tortili e frontispizio arcuato con volute. L’interno in volto ad una sola navata; restauri sono stati eseguiti nel 1906-1907(6). In angolo alla via S. Massimo, vicino alla chiesa rimane una cappellina ottocentesca dedicata a S. Massino; ha una semplice struttura con copertura a due falde. La località comprende un insieme di insediamenti sparsi tipicamente rurali. Lungo la strada Provinciale Campagnola/S. Michele in testa alla via Parrocchia rimane un interessante nucleo a corpi separati costituito ad est dall’edificio civile. La costruzione, a volume compatto, sviluppa pianta rettangolare su tre livelli con copertura a quattro falde a colmo indifferenziato. Le luci sono regolari e simmetricamente distribuite; i prospetti sono conclusi in sommità da cornicione a mensole. A levante di questo complesso se ne segnala un secondo, sempre a corpi separati. Il civile, orientato in direzione est-ovest, è coperto a due falde a colmo costante le luci sono regolari e simmetricamente distribuite. Il rustico, situato a sud, ha portico archivoltato a più luci tamponate sul fronte a mezzogiorno. Sempre lungo la via Parrocchia si trovano altri due complessi. Quello sul lato di levante individua un vasto edificio ad elementi giustapposti in linea con pianta quadrangolare, orientato in senso est-ovest, con copertura a quattro falde a colmo costante. Il civile su due piani e sottotetto ha luci regolari e simmetricamente distribute. Quello sul lato di ponente via Parrocchia un edificio rurale a corpi giustapposti in linea, orientato in direzione nord-sud, con ampia porta morta a sesto ribassato e copertura a due falde a colmi differenziati. Il civile, situato a sud, ha luci regolari e simmetricamente distribuite.

Contact

Contact
  • Address
    via Cognento
  • Category
    Beni Culturali
  • Location
    Campagnola Emilia, Unione Pianura Reggiana

Orari

Orari
  • Sun
    8.00-19.00

Location

Chiesa San Giacomo Maggiore
Get directions

Contact

Chiesa San Giacomo Maggiore
  • By editorestartemilia
  • Email: andrea@cabiria.net

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Ratings

    Chiesa San Giacomo Maggiore

    Recensioni

    0

    0 Total
    This is a sample content. you can add some notice or special comment for ratings. If you need to modify rating statements, please go to theme option and you can add or change.
    Thank you.
    Servizio
    0.0%
    Location
    0.0%
    Qualità
    0.0%
    Altro
    0.0%