Condizioni generali di contratto

  1. Campo di applicazione.

    Le presenti Condizioni Generali di contratto si applicano ad ogni modulo d’Ordine o documento equivalente che abbia per oggetto la pubblicazione di messaggi pubblicitari tramite newsletters, email, formati pubblicitari su web, pagine web che verranno posti a disposizione dei committenti da parte della Web Factory smART Emilia.it di Cabiria Società cooperativa sociale a responsabilità limitata  (di seguito per brevità solo Cabiria). Ogni modulo d’ordine (di seguito per brevità solo Modulo) regolato dalle presenti condizioni generali, regolarmente sottoscritto, vale quale proposta irrevocabile per un termine di quindici giorni dal ricevimento. Cabiria si riserva la facoltà di non accettare, a sua completa discrezione, moduli d’ordine non conformi ai moduli predisposti, privi di sottoscrizione, incompleti o parziali o contrastanti con i requisiti indicati nelle condizioni generali.

  2. Conclusione del contratto.

    Il contratto si riterrà concluso e acquisterà efficacia dalla data di sottoscrizione per accettazione del Modulo inviato dal Cliente oppure dall’invio della nota di conferma tramite e-mail PEC o corrispondenza commerciale e costituirà l’intero ed unico accordo fra le parti in relazione alle prestazioni indicate. Nel caso di ordini per i quali la prestazione debba eseguirsi senza una preventiva risposta, il contratto è concluso con l’inizio della esecuzione ai sensi dell’art. 1327 c.c., fermo restando l’obbligo di dare comunicazione al committente dell’iniziata esecuzione.

  3. Ordine di acquisto.

    L’Ordine di acquisto dovrà contenere: 1) il contenuto del testo istituzionale da inserire in lingua italiana (il testo in lingua inglese dove richiesto), le relative foto e link a video (se previsti); 2) l’indicazione del mezzo prescelto nel quale dovrà essere inserita la scheda (pagina web; e-mail, newsletter, coupon); 3) il prezzo unitario e totale degli spazi prescelti; 4) la durata o la periodicità dell’inserzione; 5) modalità di pagamento; 6) eventuali deroghe alle condizioni generali di vendita allegate al modulo d’ordine.

  4. Corrispettivi e pagamenti.

    Il prezzo è determinato nel modulo d’ordine sulla base delle modalità prescelte per la pubblicazione della propria scheda sul portale www.startemilia.it. Il corrispettivo indicato nella nota d’ordine è da intendersi al netto dell’Imposta sul Valore Aggiunto. In mancanza di diverso termine espressamente concordato dalle parti, i termini di pagamento su tutte le fatture, sono stabiliti in 30 giorni liberi dalla data di ricevimento della fattura. In caso di mancato pagamento, Cabiria, salva ogni azione per il recupero delle somme dovute e il risarcimento dei danni, avrà facoltà di sospendere l’esecuzione della prestazione, salvo che sia prestata idonea garanzia. Qualora non possa darsi corso all’ordine a causa del mancato o ritardato invio del materiale occorrente o per qualunque altra causa imputabile al committente, il corrispettivo sarà dovuto per intero.

  5. Contenuto della scheda da pubblicare su www.startemilia.it.

    Il testo da pubblicare dovrà essere predisposto dal committente e fornito a Cabiria nel formato elettronico richiesto, entro e non oltre i quindici (15) giorni lavorativi precedenti la data di pubblicazione concordata, in condizioni complete e perfette e in conformità agli accordi contrattuali. I testi e le  immagini dovranno essere conformi, quanto a formato, caratteristiche tecniche e dimensioni, ai requisiti tecnici previsti nell’allegato al modulo d’ordine. Il committente è tenuto a verificare la liceità delle informazioni, dei dati, dei file, del contenuto, inclusi i collegamenti al materiale pubblicitario contenuto in altri siti web, e sarà responsabile in via esclusiva della liceità del materiale pubblicitario messo a disposizione per la pubblicazione.

  6. Conformità della scheda da pubblicare su www.startemilia.it.

    Il committente accetta espressamente le disposizioni contenute nella normativa applicabile in materia di pubblicità ingannevole e comparativa e nel Codice di Autodisciplina Pubblicitaria, dichiara di volersi adeguare alle stesse e riconosce che la pubblicazione è subordinata alla approvazione insindacabile di startEmilia.it. I testi, le figure e le immagini pubblicate negli  spazi pubblicitari non devono porsi in contrasto con alcuna norma di legge o regolamentare, né costituire in alcun modo violazione di diritti di terzi. Le comunicazioni pubblicitarie o i siti accessibili tramite links o banners inseriti negli spazi impegnati non dovranno contenere materiale pornografico o contenere collegamenti a siti pornografici o, comunque, non dovranno contenere messaggi che incitino al razzismo, all’odio tra i popoli, ad attività illecite, contrarie a norme imperative, all’ordine pubblico o al buon costume. Il committente si obbliga sin d’ora a mantenere indenne startEmilia.it da qualsivoglia pretesa  risarcitoria di terzi, in qualunque modo riferibile al contenuto delle pubblicazioni effettuate in esecuzione del presente contratto. In particolare, il committente si obbliga a porre in essere ogni attività necessaria o utile, anticipandone le spese anche legali, affinché startEmilia.it non subisca alcun pregiudizio,  neppure temporaneamente, in dipendenza di azioni e richieste, giudiziali o stragiudiziali, intraprese in conseguenza della pubblicazione di informazioni, testi e figure contenuti negli spazi pubblicitari. Il committente si obbliga a mantenere indenne startEmilia.it da ogni conseguenza pregiudizievole e da ogni  pretesa giudiziale o stragiudiziale fatta valere da terzi in dipendenza di qualsiasi violazione o uso indebito o, comunque, illegittimo di marchi, brevetti, diritti di autore o altri diritti di terzi in qualsiasi modo connessi con le prestazioni eseguite in base alle presenti Condizioni.

  7. Reclami.

    Nel caso in cui il cliente riscontri difformità nella pubblicazione dei testi pubblicitari, dovrà darne immediata comunicazione a startEmilia.it, a mezzo lettera racc. a.r. anticipata via fax, che dovrà  pervenire entro cinque giorni dalla data della diffusione del messaggio ritenuto errato. startEmilia.it, ove reputi  fondato il reclamo provvederà, nel più breve periodo, a porre gli opportuni rimedi, senza che ciò comporti per l’utente la possibilità di vantare pretese risarcitorie in misura superiore al corrispettivo totale pagato per la pubblicazione. In caso di gravi errori nella pubblicazione del messaggio, se contestati entro il termine di cinque giorni, il committente potrà pretendere la ripetizione dell’inserzione, con esclusione di qualsiasi altro risarcimento. Nel caso in cui l’ordine non sia eseguito  per cause non imputabili a startEmilia.it, il committente potrà chiedere il rimborso delle somme già anticipate  o la pubblicazione secondo termini e modalità nuovamente concordate. Nel caso di esecuzione parziale dovuta a cause indipendenti dalla volontà di startEmilia.it, il committente avrà diritto ad una proporzionale  riduzione del corrispettivo concordato.

  8. Informazioni riservate.

    startEmilia.it e il committente si impegnano a mantenere riservate tutte le notizie  e le informazioni di cui vengano a conoscenza in dipendenza della esecuzione del contratto. In particolare non saranno divulgati a terzi gli indirizzi di posta elettronica, i numeri di telefono degli utenti o l’elenco degli abbonati.

  9. Clausola risolutiva espressa – Recesso.

    Il presente contratto si intende risolto di diritto ai sensi dell’Art. 1456 c.c. nel caso in cui il committente si renda inadempiente ad una delle obbligazioni contenute negli Art. 4 (corrispettivi e pagamenti), Art. 5 (contenuto del messaggio pubblicitario), Art. 6 (conformità del messaggio pubblicitario). Il contratto si intende risolto a partire dal giorno in cui la volontà di avvalersi della clausola risolutiva sarà comunicata al cliente a mezzo lettera raccomandata A.R. E’ fatto salvo il diritto di risarcimento dei danni eventualmente subiti. Nel caso in cui il cliente versi in stato di insolvenza o sia dichiarato fallito o sia assoggettato a procedure concorsuali, Startemilia.it avrà facoltà di recedere dal contratto senza preavviso e senza alcun corrispettivo.

  10. Cessione del contratto e dei crediti.

    Il cliente non può cedere in tutto o in parte il presente contratto senza il preventivo consenso scritto di startEmilia.it. startEmilia.it avrà facoltà di cedere a terzi tutti i  crediti nascenti dal presente contratto e il cliente dichiara fin d’ora di autorizzare tale cessione e di accettarne gli effetti.

  11. Modifiche del contratto.

    Ogni modifica alle presenti Condizioni Generali dovrà essere espressamente concordata tra le parti. In caso di contrasto tra quanto disposto nelle condizioni Generali di contratto le clausole aggiunte al modulo, purché espressamente accettate, prevalgono su quelle contenute nelle Condizioni Generali, qualora siano incompatibili con esse.

  12. Legge applicabile. Foro Competente.

    Il presente contratto e le obbligazioni da esso derivanti sono interamente soggette alla legge italiana, anche se eseguite in tutto o in parte all’estero. Per qualsiasi controversia derivante dalla interpretazione o esecuzione del presente contratto è competente in via esclusiva il Foro di Reggio Emilia.

  13. Tutela dei dati personali.

    Il committente dichiara di essere pienamente a conoscenza,  che i dati personali riservati che lo riguardano sono elaborati con l’ausilio di strumenti informatici custoditi in conformità alle vigenti norme previste in materia di sicurezza ed utilizzati da Startemilia.it esclusivamente per finalità relative alla gestione del contratto  e agli adempimenti connessi. Il cliente autorizza Startemilia.it al trattamento dei dati personali forniti per le  finalità sopra indicate e dichiara di essere a conoscenza dei diritti a lui attribuiti dall’Art. 7  del dlgs 196/2003.

  14. Clausola fiscale.

    Le Parti dichiarano che qualora il presente contratto abbia ad oggetto operazioni soggette ad imposta sul valore aggiunto, lo stesso dovrà essere registrato solamente in caso d’uso e con il pagamento dell’imposta a cura e spese della Parte che ne richieda la registrazione.

  15. Rinvio.

    Per tutto quanto non previsto dalle condizioni generali o dal modulo d’ordine si applicano le norme del Codice Civile in materia di obbligazioni e le disposizioni delle leggi speciali.

Scarica il PDF delle condizioni generali del contratto cliccando qui!